nav-left cat-right
cat-right
Ultimi articoli pubblicati:

Le prime carte geografiche a rilievo del Togo...

Per studiare geografia servono le carte geografiche, è evidente. E per chi non vede servono carte geografiche accessibili, con segni in rilievo e testi in braille. Nulla di tutto questo esisteva finora in Togo e abbiamo pensato di colmare la lacuna preparando un piccolo atlante, di una decina di pagine, con varie carte geografiche.

Il nuovo sito del PINV Togo...

Inaugurato recentemente il sito web del PINV, Projet d’Integration des Non-Voyants, del Togo Il PINV è la struttura, piccola ma molto efficace, che abbiamo attivato in Togo per sostenere gli studenti ciechi dell’università di Lomé: oltre al nostro rappresentante in Togo,  Moise Tchapo, che coordina il servizio, ci lavorano stabilmente tre persone che producono i tasti in braille e sostengono gli studenti...

Amici di Togoville – Maggio 2017...

Nell’ultimo numero di maggio raccontiamo delle nostre ultime iniziative per i ciechi in Togo, in particolare dell’estensione delle nostre attività ad alcune scuole del nord. Sommario 1 I bambini ciechi in Togo sono tanti e proviamo ad allargare i nostri interventi  di Flavio Fogarolo 2 Il nostro impegno per i ciechi del Togo si estende a due scuole del nord 3 La scuola SEFRAH di Dapaong 4 Il Centro dei Ciechi...

Decorare le ciabatte: una nuova scommessa per i ci...

Trovare un lavoro per i ciechi in Togo è sempre più complicato e così partiamo con un’idea nuova, originale e, si spera, vincente! Decorare le ciabatte di plastica con fili colorati, conchiglie, perline e altro… per renderle più belle da indossare e venderle così al mercato ricavando qualcosa. La scommessa è ovviamente  quella di capire se i ragazzi ciechi saranno in grado di fare autonomamente questo...

Lotteria 2016...

Abbiamo estratto oggi, 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, i biglietti della nostra lotteria. Grazie all’aiuto degli sponsor e al lavoro dei volontari anche questa volta abbiamo aggiunto a quelli ufficiali in palio un bel numero di premi di consolazione.
!